Sarà inaugurata il 2 febbraio l’esposizione “Guerriere della luce”, il risultato del progetto di arte terapeutica condotto dalla laureanda dell’Accademia di Belle Arti di Brera Miriam Saltari. L’esposizione potrà essere apprezzata dal 2 al 10 febbraio 2019 presso Villa Borletti.

Protagoniste di questo lavoro sono state le pazienti malate di tumore al seno del reparto oncologico dell’ospedale di Saronno: dopo una diagnosi di malattia oncologica ci si trova di fronte a una serie di importanti cambiamenti, spesso del tutto inaspettati.

L’aiuto medico è fondamentale, ma anche seguire un percorso psicologico può essere di aiuto per non dover affrontare da soli tutti i dubbi e le incertezze che la malattia porta con sè. Questo è importante sia per il paziente che per i familiari.

In combinazione con la mostra è stata organizzata una serata speciale dal reparto di Oncologia Medica di Saronno in collaborazione con l’Associazione SaronnoPoint. La serata divulgativa si chiamerà “Le cure in oncologia” e si terrà l’8 febbraio 2019 alle ore 20.45.

Ecco chi interverrà a questo importante evento:

Dott. Claudio Verusio, Primario della strutt. Complessa Oncologia Medica P.O. Saronno “L’umanizzazione delle cure in oncologia”

Dott. Giuseppe Di Lucca, Responsabile Strutt. Semplice Oncologia Medica, Att. Ambulatoriale “L’innovazione delle cure in oncologia”

Dott.ssa Maria Marconi, Psicologa psicoterapeuta Ambulatorio di Psiconcologia P.O. Saronno “Perché lo psicologo in oncologia?”

Dott.ssa Lucila Sambruni – Dott.ssa Miriam Staltari, Artiste Terapiste, Accademia di Belle Arti di Brera Milano, Conduttrici del Laboratorio “Costellazioni dell’identità: dal sintomo alla persona”

Alla fine della serata gli esperti risponderanno alle domande che riceveranno da parte dei partecipanti.

Lascia un commento